News

Appuntamenti "Change" al Parco fluviale

Gli appuntamenti di Change e Inverno al Parco per un 2022 più sostenibile

17 gennaio 2022

Il Parco fluviale Gesso e Stura propone tante occasioni per iniziare questo nuovo anno con qualche buona abitudine in più e lasciarsi incuriosire da spunti e idee innovative.

“Inverno al Parco” propone infatti una serie di iniziative nell’ambito di Change, la mostra interattiva allestita alla Casa del Fiume e nel suo giardino, pensata per far comprendere al meglio un tema complesso e delicato come quello del cambiamento climatico.

Novità di questo Inverno al Parco è infatti “Balsamicamente”, un ciclo di appuntamenti incentrati sulle buone pratiche che ognuno di noi può decidere di adottare, anche con poco sforzo, per rendere più sostenibile le proprie abitudini di vita. Si tratta di tre appuntamenti, uno a gennaio, uno a febbraio e uno a marzo, dedicati all’autoproduzione, per imparare a preparare in casa tisane, saponi, candele e balsami. Un ciclo di attività rivolte al pubblico adulto, con un’attività pratica da apprendere e tanti buoni spunti su cui riflettere. Sabato 29 gennaio è la volta delle tisane naturali, sabato 26 febbraio della cera d’api, per produrre candele e un balsamo per le labbra naturale, e sabato 26 marzo del sapone naturale.

Gli appuntamenti sono a pagamento e iscrizione obbligatoria, che può essere fatta esclusivamente online, sul sito www.parcofluvialegessostura.it, o presso l’Infopoint del Parco fluviale, in piazzale Walther Cavallera 13, negli orari di apertura.

Inoltre, in occasione del Darwin Day, sabato 12 febbraio, il Parco propone un appuntamento speciale: uno science café con visita guidata alla mostra Change. Focus dell’incontro sarà la “finestra del cambiamento” dedicata alla biodiversità, a seguire una chiacchierata con il ricercatore del Parco Dario Olivero e la biologa naturalista e divulgatrice scientifica Valentina Ruco, dedicato agli effetti dei cambiamenti climatici su animali e ambienti alpini.

Sempre sulla tematica della sostenibilità e nell’ambito di Change, il ciclo “Una vita plastic free”, merende scientifiche per famiglie che si terranno nei vari comuni del Parco e che toccheranno diversi aspetti del vivere sostenibile e daranno qualche consiglio e trucchetto per provare a eliminare un po’ di plastica dalla nostra quotidianità. Tre gli appuntamenti in calendario: il 18 febbraio a Trinità, il 18 marzo a Borgo e il 15 aprile a Rittana. Queste attività sono invece gratuite, ma con prenotazione obbligatoria scrivendo a eventi.parcofluviale@comune.cuneo.it oppure telefonando allo 0171.444501.

Per tutti gli appuntamenti è obbligatorio per gli over 12 il Green pass rafforzato.

La mostra interattiva Change è inoltre visitabile gratuitamente ed aperta a tutti, accompagnati da un operatore del Parco che ne illustra contenuti e spiega come fruire delle attività, il secondo sabato del mese, alle ore 17. Per i gruppi organizzati, invece, il Parco propone visite guidate sempre il primo sabato del mese, alle 10.30 oppure alle 15.30. Per partecipare alle visite è necessario prenotarsi telefonando allo 0171.444501 o scrivendo eventi.parcofluviale@comune.cuneo.it.

Infine, il pieghevole dell’Inverno al Parco, con date, orari e dettagli, è consultabile e scaricabile sul sito www.parcofluvialegessostura.it.

Alcune delle iniziative in programma sono finanziate e si inseriscono nel programma di comunicazione che il Parco promuove e organizza nell’ambito del programma “Interreg Alcotra 2014-2020 - PITER ALPIMED - Progetto CLIMA”.

 

Condividi |